Titolo+CondividiSu
Titolo CondividiSu

Contributi annuali per il funzionamento e l’attività di biblioteche non statali

Le biblioteche non statali di pubblica fruibilita', con esclusione di quelle di competenza regionale, possono essere ammesse al contributo, sulla base di progetti di valorizzazione del patrimonio bibliografico e di potenziamento delle strutture, se hanno le seguenti caratteristiche:
- sono coordinate da un direttore responsabile;
- sono dotate di un regolamento interno;
- sono aperte al pubblico per almeno dodici ore settimanali;
- operano in SBN oppure possono chiedere il contributo finalizzato all'inserimento in SBN.

La data di scadenza per la presentazione delle domande è fissata, tassativamente, al 28 febbraio di ciascun anno (compresi gli anni bisestili).

Si raccomanda pertanto di rispettare le indicazioni della Circolare nr. 5/2009 e di consultare le FAQ - Domade frequenti per avere maggiori chiarimenti.

Normativa di riferimento

Circolare n. 138/2002: "Interventi finanziari per il funzionamento e per le attivita' delle biblioteche non statali aperte al pubblico con esclusione di quelle di competenza regionale"

Circolare n. 5/2009: "Richiamo esatta applicazione circolare n. 138/2002 del 6 dicembre 2002: Interventi finanziari per il funzionamento e per le attività delle  biblioteche non statali aperte al pubblico con esclusione di quelle di competenza regionale" 

Contatti

Per ulteriori informazioni:
dg-bic.circolare138@beniculturali.it

Laura Lanza
Tel. 0667235059

Ivana Capograssi
Tel. 0667235055

Condividi su:

torna all'inizio del contenuto