Titolo+CondividiSu
Titolo CondividiSu

Matteotti per le scuole: V concorso nazionale

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Fondazione Giacomo Matteotti e la Fondazione di Studi Storici Filippo Turati lanciano il bando, anno scolastico 2019/2020

Per ricordare il Politico e la sua testimonianza di libertà e di democrazia, è indetto il concorso, riservato agli alunni della scuola secondaria di secondo grado, che intende contribuire a ricordare il Colui che ha sacrificato la propria vita per la piena attuazione dei valori democratici e dei principi di giustizia sociale e di crescita civile, culturale, sociale ed economia del Paese, attraverso la formazione di cittadini consapevoli, di una cultura della cittadinanza attiva, della conoscenza e del rispetto delle istituzioni e dei valori fondanti di una società civile. Esso si propone, inoltre ai dirigenti scolastici e al personale docente, come un utile strumento di conoscenza della storia dell’Italia contemporanea e di quella educazione civica.

Obiettivo del Concorso è stimolare gli studenti a riflettere, in maniera critica e creativa, sul valore della testimonianza etica e civile di Giacomo Matteotti, realizzando elaborati scritti, grafici o multimediali - in collaborazione con i familiari, gli insegnanti, gli amici e le Istituzioni - per condividere un’esperienza di formazione civile e di partecipazione attiva.
Tre categorie di elaborato:

  • Categoria testi: testi per la stampa o per il web per un massimo di 5.000 (cinquemila) battute;
  • Categoria grafica: opere di grafica digitale, fotografie (bianco nero o colore) corredate da una didascalia (di 20, venti, battute comprensive di un titoletto di due/tre parole) descrittiva dell’elaborato;
  • Categoria prodotti multimediali: servizi radiofonici o televisivi o di web giornalismo, ovvero video o elaborati audiovisivi multimediali della durata massima di 3 (tre) minuti. Gli elaborati dovranno essere inviati su supporto digitale (CD; DVD; pen-drive).

Il bando completo:
http://www.fondazionestudistoriciturati.it


Condividi su:

torna all'inizio del contenuto